martedì 25 settembre 2007

personaggio

Studio di personaggio per possibile progetto per il mercato francese,rimasto congelato per inderogabili impegni(Tex ovviamente:la colt di un Ranger puntata addosso non è esattamente uno scherzo! Appunto, meglio tornare al lavoro alla velocità della luce).


13 commenti:

cristiano cucina ha detto...

benvenuto raul.
complimenti per il tuo lavoro sul ranger....magari a qualche mostra ci conosciamo di persona.se ti va fai un giro sul mio blog,intanto se per te è cosa gradita ti linko tra i miei.
ciao

Raul Cestaro ha detto...

Ciao Cristiano,grazie del benvenuto!Sul tuo Blog ci son stato un bel pò di volte e ho visto diverse cose interessanti;bello il tuo Torpedo!per il resto ti conosco da tempo,ho diverse tue storie sui settimanali eura,e ti trovai da subito decisamente bravo.Grazie se mi linki,Ti linko anch'io sul mio Blog!
Raul
RC

cristiano cucina ha detto...

grazie dei complimenti.e grazie per aver visitato il mio blog.spero di poter vedere presto i tuoi nuovi lavori.
in bocca al lupo per la francia..
ciao
kitchen

Fabio... ha detto...

Bello!
Sento aleggiare un certo Giraud in questa matita :)

LuKa ha detto...

bellissima matita!

mr.fede-bon ha detto...

mi aggiungo ai complimenti degli altri!gran bel personaggio questo!

Raul Cestaro ha detto...

Fabio...(Ma qual'è il tuo cognome, che non riesco a trovarlo??) beh i riferimenti ci sono e penso si vedano un pò,ma Giraud proprio non c'è.Però a pensarci bene il bello è proprio questo:ognuno può vederci chi vuole.
RC

Fabio... ha detto...

A causa della mia "ignoranza" western il pensiero è volato subito a Blueberry...

D'Auria, è il mio cognome, ho colorato il CapitanAmerica/Daredevil del tuo "collega" Claudio Villa... :)

Raul Cestaro ha detto...

Fabio,i riferimenti per questo personaggio sono tutt'altro cvhe western,ho guardato invece autori che mi piacciono particolarmente e che vorrei uscissero fuori maggiormente dai miei disegni:il primo Casertano,Mastantuono,E.Breccia....

...si sapevo già che sei il colorista della storia di Faraci/Villa e ho visto qualcosa in rete (purtroppo però la storia c'è l'ho solo in B/N...)e dal poco che ho visto hai fatto un ottimo lavoro integrandoti positivamente coi disegni di Villa,e non dev'essere stato facilissimo visto che erano già in mezzatinta...complimenti.
RC

Fabio... ha detto...

Ah ma Mastantuono si vede!
Ho parlato di Giraud perchè il tratteggio e il "soggetto" mi portavano a lui...

Si grazie, lavorare con e per Villa è stato magnifico (a parte sentire il peso dei suoi fans sulle spalle) e la gioia più grande per me è stata la sua soddisfazione per il mio lavoro...

Niccolò ha detto...

Alessandro Dezi mi ha invitato a partecipare a questa lodevole iniziativa.
Personalmente ho molta fiducia in Mr. Dezi ed aiutarlo nell' impresa mi sembra proprio una cosa da fare!
Aderite numerosi.
Di seguito trovate il comunicato stampa, mi raccomando disegnate, disegnate e fate pensare!

“CHILDREN NO MORE”
Mostra a fumetti contro la violenza sui minori

“CHILDREN NO MORE” sarà una mostra dedicata alla violenza sui minori. Sarà organizzata da Alessandro Dezi, e Fiorenza Filippi, per conto dell’Associazione Onlus “Karibu”, (www.karibuonlus.it) che si occupa di missioni umanitarie nei paesi in via di sviluppo. Diversi sono i progetti già avviati e in fase di realizzazione in Tanzania e Perù, come adozioni a distanza, istruzione, edificazione di strutture, promozione dell’artigianato e dell’imprenditoria autoctona, con cifre spesso davvero ridicole per gli standard occidentali.
La mostra è prevista per la primavera del 2008, salvo imprevisti. Il tema è: la violenza sui minori, in ogni sua possibile accezione (bambini soldato, lavoro minorile, prostituzione, violenza sui minori, ecc.). Il progetto sarà quello di inaugurare a Colleferro (Roma) per poi renderci itineranti in diversi posti d’Italia, per almeno i due anni successivi. Lo scopo è quello di reperire fondi per sovvenzionare i progetti umanitari: fondi che andranno interamente devoluti (né gli organizzatori, né l’associazione tratterremo un solo euro, nemmeno per coprire le spese che saranno interamente sostenute dai soci).

Contiamo di coinvolgere nel progetto autori noti e non, professionisti o esordienti. E, comunque, tutti quelli che vorranno aderire, con nostro sommo piacere.

Gli artisti partecipanti potranno interpretare il tema come meglio ritengono opportuno. Le illustrazioni possono essere in bianco/nero o a colori. L’opera, con risoluzione 300 DPI, può essere inviarla sin d’ora esclusivamente via telematica all’indirizzo mail: childrennomore@yahoo.it

Non chiederemo tavole originali (non possiamo permetterci di pagare un assicurazione per le tavole esposte) ma provvederemo ad effettuarne stampa in alta definizione da esporre.

Il termine ultimo per inviare le opere è inderogabilmente il 31/01/2008.

Verrà creata una mailing list mediante la quale terremo tutti gli autori partecipanti in costante aggiornamento sull’evolversi del progetto.

Vi ringrazio per l’attenzione.

Saluti

Alessandro Dezi

il decu ha detto...

Molto ben trovato!
...e buon lavoro.

Raul Cestaro ha detto...

Grazie decu!
Conosco il tuo blog e fai delle cose davvero belle e paticolari.Bellissima quella deluomo che si avvia verso l'aereo.
Ciao
RC